Ucraina – Giorno 70



ARTICOLO “IN PROGRESS”, POTRA’ ESSERE AGGIORNATO FINO AL TERMINE DELLA GIORNATA.





DA FONTI “NEUTRALI”:








https://nationalcybersecuritynews.today/the-censorship-campaign-against-western-criticism-of-natos-ukraine-policy-is-extreme-scheerpost-com-socialmedia/





Off-topic:

A proposito, non c’entra niente con la guerra, ma con la censura si: non sapevo che in Occidente censurassimo anche i videogames.


Io ho la sensazione (sbaglierò io, eh? …) che non solo la Russia ma anche parte dell’Asia e una buona parte del resto del mondo stia cominciando a vedere gli occidentali non solo come prepotenti ma pure come schizofrenici imbecilli, tra le “battaglie LGBTQI+” descritte come “prova dei valori occidentali di tolleranza” e invece il bigottismo nei confronti della “normalità”.

Se ci vedono come ormai “decadenti”, forse non hanno proprio del tutto torto …


e adesso (rullo di tamburi …) perfino la “prova scientifica” che il non-binario era onorato già un millennio fa!


Non so perchè, ma mi ricordano gli studi fatti per dimostrare una qualsiasi tesi (es. non a caso, il “riscaldamento globale”) quando tale tesi diventa DI MODA e PROMOSSA DAL MAINSTREAM.

Fine off-topic.







Ovviamente è “‘na strunzata”, e pure grossa, ma sembra anche, da parte USA, un mettere le mani avanti nel caso che la Russia raggiunga i suoi VERI (e dichiarati) obiettivi territoriali (Donbass e Crimea, quest’ultima oltretutto messa in sicurezza con l’ampia zona meridionale di Kherson).

















DA FONTI RUSSE:


“Voenkor Yuri Kotenok riferisce che il suo canale YouTube è stato cancellato. Nessuno ha cancellato la censura democratica.”





Analisi militare:


Brevemente sull’Ucraina. 04.05.2022

  1. Mariupol.
    Dopo l’evacuazione di parte dei civili, sono continuati massicci bombardamenti di artiglieria e bombardamenti aerei di Azovstal. Le scoperte sporadiche per testare le infiltrazioni dal sito dell’impianto vengono interrotte. Non è stato intrapreso un vero e proprio assalto all’impianto. Agli accerchiati fu detto che si sarebbero arresi o sarebbero stati distrutti nel territorio di Azovstal. Non ci saranno corridoi per loro. Le informazioni sulla cattura del generale canadese non sono state ancora verificate.
  2. Zaporozhye.
    Non ci sono grandi cambiamenti sulla linea Kamenskoye-Orekhov-Gulyaipole. C’erano solo battaglie a sud di Orekhov. Ci sono anche battaglie alla periferia di Gulyai-Pole. A est di Gulyaipole, i combattimenti continuano per vari villaggi. Non ci sono progressi significativi. Lo stato maggiore delle forze armate ucraine dichiara che le forze armate della Federazione russa stanno solo sondando la difesa delle forze armate ucraine e stanno accumulando una forza d’attacco, anche a spese delle truppe rilasciate a Mariupol.
  3. Ugledar.
    Sulla linea Novomikhailovka-Ugledar-Velikaya Novoselovka senza modifiche significative. Le forze armate della RF si sono trincerate negli insediamenti a sud di Velikaya Novoselovka. L’area fortificata di Ugledar continua a coprire l’autostrada Maryinka-Kurakhovo.
  4. Marinka.
    Non ci sono progressi significativi qui. Come prima, le battaglie sono in corso nell’area della discarica. Le battaglie stesse sono di natura posizionale, soprattutto perché il nemico ha la capacità di lanciare rinforzi a Maryinka dalla direzione di Kurakhovo.
  5. Avdiivka.
    Nella zona industriale di Avdeevka, le battaglie di media intensità continuano senza seri progressi. A nord, sono in corso combattimenti a Novoselka-2 e Novobakhmutovka. Le truppe della DPR sono riuscite ad entrare a Troitskoye – i combattimenti continuano nell’area del villaggio. I tentativi di avanzare a New York da est non hanno ancora portato un successo significativo. Allo stesso tempo, il nemico continua a bombardare gli insediamenti della DPR: Donetsk, Makeevka, Yasinovataya, Yelenovka, ecc. Artiglieria cannone da 122-152 mm, vengono utilizzati vari tipi di MLRS + OTR “Tochka-U”.
  6. LPR.
    Continuano i combattimenti nella zona industriale di Rubizhne. I combattimenti continuano anche alla periferia di Severodonetsk. A Popasna continua il lento rosicchiare l’area fortificata delle Forze armate ucraine. Il ritmo del progresso è basso. Il nemico ha la capacità di piantare riserve qui. Perdite significative da entrambe le parti a Popasnaya. Entrambe le parti comprendono il valore operativo di Popasna, perché la battaglia per la città va avanti con inesorabile amarezza.
  7. Izium.
    I combattimenti continuano a nord dell’autostrada Barvenkovo-Slavyansk. Non è stato ancora possibile raggiungere l’autostrada, sebbene sia già possibile effettuarne la disfatta antincendio. I combattimenti sono in corso nell’area di Kurulki-Pashkovo. I combattimenti continuano vicino a Bolshaya Kamyshevakha. In direzione di Slavyansk, le forze armate della Federazione Russa, dopo la cattura di Yampol, hanno parzialmente coperto Krasny Liman, sono in corso combattimenti alla periferia della città. Il nemico sta facendo saltare in aria i ponti e preparando una ritirata verso la prossima linea di difesa a nord di Slavyansk. In questa direzione, le forze armate ucraine continuano a subire le perdite più pesanti. Il trasferimento delle unità Volkssturm qui riflette il problema della catastrofica perdita di personale nelle brigate di personale.
  8. Kharkiv.
    Dopo un tentativo fallito di avanzare su Kazachya Lopan e la perdita di due insediamenti, le forze armate ucraine hanno cambiato tattica e hanno iniziato a combattere per Russkaya Lozovaya, dove i combattimenti continuano ancora oggi, e hanno anche effettuato un attacco in direzione di Stary Saltov, spingendo una barriera fotoelettrica di riservisti LPR. Dopo il trasferimento dei rinforzi, il fronte si è spostato di nuovo a sud, ma a causa della mancanza di forze in questa direzione su entrambi i lati, in futuro sono possibili cambiamenti tattici in una direzione o nell’altra. Le forze armate ucraine stanno anche cercando di stabilire valichi attraverso il Seversky Donet al fine di creare una minaccia più seria sul fianco del gruppo Izyum delle forze armate ucraine a sud di Volchansk. Il compito principale di tutte queste battaglie è dirottare parte delle forze delle forze armate RF dalla direzione di Izyum attraverso operazioni moleste contro il fianco aperto.
  9. Nikolaev.
    Le battaglie di media intensità continuano sulla linea tra Kherson e Nikolaev. La linea del fronte si è leggermente spostata in direzione di Nikolaev, il nemico ammette gravi perdite, ma continua ad accumulare forze per possibili contrattacchi in questa direzione. Sulla direzione Krivoy Rog senza cambi. Nonostante le dichiarazioni del Gauleiter.

    Krivoy Rog, il raggruppamento delle Forze armate RF non è andato all’offensiva in questa direzione. Non si registrano progressi significativi anche sul fronte sud di Nikopol nell’area di Novovorontsovka.
  1. Odessa.
    Continuano gli attacchi missilistici su infrastrutture militari e di trasporto. Una parte del raggruppamento dell’APU è ancora conservata nella regione di Odessa, temendo un atterraggio anfibio, anche se la sua probabilità non è al momento molto alta. Dopo il raid dell’UAV sull’isola di Zmeiny, seguirono gli attacchi all’aeroporto di Shkolny. Le provocazioni continuano anche al confine con la Transnistria. Fino a quando la situazione con Nikolaev non sarà risolta, le operazioni dirette contro Odessa sono improbabili.







Rete di aeroporti funzionante dell’Ucraina

Abbiamo condotto un’analisi approfondita della rete di aeroporti ucraini e siamo stati in grado di identificare almeno 30 aeroporti e aeroporti che, secondo quanto riferito da fonti locali, continuano ad essere attivamente operativi e utilizzati per scopi militari.

Sono coinvolte sezioni di strade di aeroporti, piste di aeroporti civili e, in alcuni casi, strade sterrate.

▪️Sette aeroporti e aeroporti colpiti dalle forze armate russe continuano a funzionare.

▪️Nove aeroporti e aeroporti si trovano in relativa prossimità dell’area di combattimento e molto probabilmente sono usati come backup.

▪️L’aviazione tattica e gli UAV hanno sede in sette aeroporti e aeroporti nella parte centrale dell’Ucraina.

▪️In sette aeroporti e aeroporti nell’Ucraina occidentale, è molto probabile che il personale di volo e gli equipaggi della difesa aerea vengano addestrati.”





La composizione del raggruppamento offensivo delle forze armate ucraine vicino a Izyum

Da molti giorni ormai il comando ucraino cerca di forzare il fiume Seversky Donets e prendere piede in questa posizione per una successiva offensiva.

▪️Oggi abbiamo già scritto (https://t.me/rybar/32145) del ritiro di personale e attrezzature nell’area degli insediamenti di Protopopovka, Zavgorodnee e Petrovskoe.

▪️Inoltre, unità aggiuntive della 14a brigata e 4a brigata delle Forze armate ucraine sono state trasferite a Pervomaisky e Razdolie.

▪️In totale, più di 2.500 persone e 80 veicoli blindati, oltre a diverse dozzine di supporti di artiglieria e MLRS sono coinvolti nell’attacco a Izyum.”








Analisi militare (fine giornata):


Riepilogo delle ostilità del 4 maggio 2022 da Vladislav Coal

(https://t.me/zola_of_renovation) In breve: l’accerchiamento delle Forze armate ucraine nell’area di Oskol, i combattimenti alla periferia di Krasny Liman, l’avanzata su Bakhmutka e nell’area di Avdiivka

🎯 Direzione Kharkivgli ucraini hanno lanciato un contrattacco e hanno preso diversi insediamenti: Russian Lozovaya e Stary Saltov. Il ponte in quest’ultimo è stato fatto saltare in aria e le forze armate ucraine non sono in grado di sviluppare un’offensiva contro Volchansk. I russi continuano a rafforzare le loro posizioni nell’area di Kazachya Lopan e Tsirkuny. Inoltre, le forze armate ucraine stanno cercando di forzare i Seversky Donet tra Balakleya e Izyum, nell’area del villaggio di Protopopovka.

🎯 ARCO PAVLOGRADI:

🏹 Il fianco settentrionale dell’arco (da Balakleya a Popasnaya) – sulla testa di ponte di Izyum, i combattimenti continuano lungo l’intera linea del fronte, in particolare per i villaggi di Velikaya Komyshevakha, Pashkovo, Dolgenkoe. Nell’area del fiume Oskol furono circondati circa un migliaio di combattenti della Guardia Nazionale, furono fornite comunicazioni tra Izyum e il gruppo che avanzava verso est. La prima linea si trova sulla linea Sosnovoe – Shandrigolovo – Drobyshevo – Krasny Liman. Yampol è stato liberato, sono in corso combattimenti per l’accesso ai Seversky Donet. Il raggruppamento ucraino sulla riva destra, a causa dell’indebolimento dei ponti sul fiume, non ha possibilità di una ritirata organizzata. A Rubizhnoye continua la pulizia della zona industriale meridionale, ci sono notizie di battaglie per il villaggio di Voevodovka che si trova tra Rubizhnoye e Severodonetsk. Su Bakhmutka, avanzamento nella regione di Orekhovo.

🏹 Fronte Centrale (da Popasnaya a Marinka) – continua l’assalto a Popasnaya nella LPR. Nell’area di Avdeevka, il NM della DPR avanza su Troitskoye e Novoselovka per raggiungere New York. A Maryinka – nessun cambiamento.

🏹 Il fianco meridionale dell’arco (dal fiume Dnepr a Maryinka) – i combattimenti continuano lungo l’intera linea del fronte. Secondo le informazioni preliminari, è stato possibile espandere la zona di controllo a ovest di Velikaya Novoselka fino al villaggio di Temirovka.

🎯 Calderone di Mariupol – I corridoi umanitari dell’Azovstal, ultimo centro di resistenza delle Forze armate ucraine nella città, sono stati lanciati per liberare i civili trattenuti dai militanti ucraini.

🎯 Direzione Kherson-Nikolaev – la linea del fronte è invariata lungo la linea del Mar Nero – Aleksandrovka – Snigirevka – Velikaya Aleksandrovka – Ivanovka – il fiume Dnepr.”





Ulteriore analisi militare di fine giornata:




Mappa delle ostilità e della situazione sui fronti la sera del 4 maggio 2022

Tradizionalmente, l’esercito russo continua la distruzione serale delle infrastrutture di trasporto per ostacolare la fornitura di armi e carburante dall’Occidente e “calibra” le strutture strategiche. Quindi, dopo le 20:00 ci sono state segnalazioni di uno sciopero sul ponte dell’Amur nel Dnepr (https://t.me/readovkanews/32826). Sono stati confermati gli attacchi nella regione di Kiev (zona di Brovary del villaggio di Trebukhov), nella regione di Kherson, nella regione di Odessa e a Nikolaev (https://t.me/russianonwars/343). E anche nelle regioni di Volyn, Kovel, Kirovograd e Zaporozhye.


Situazione sui fronti in breve:


▫️A Kharkov ci sono “battaglie” per Russkaya Lozovaya, i combattimenti continuano ancora oggi. Effettuato anche con successo un attacco in direzione di Stary Saltov, spingendo un leggero velo di riservisti della Repubblica popolare cinese, c’è la minaccia di uno sfondamento ulteriormente a Volchansk e Kupyansk;


▫️In direzione Izyum, le Forze armate russe stanno conducendo operazioni offensive in direzione di Barvenkovo. I combattimenti continuano a nord dell’autostrada Barvenkovo-Slavyansk. Non è stato ancora possibile raggiungere la pista, anche se è già possibile effettuare la sua sconfitta antincendio. Il combattimento è nella zona di Kurulki-Pashkovo. I combattimenti continuano anche vicino a Bolshaya Kamyshevakha. L’offensiva di maggior successo è mostrata dal gruppo “O” nell’area di Liman.

️LNR: Padre Parthenius, rettore del tempio locale (https://t.me/readovkanews/32830), che ha già ospitato più di 300 rifugiati, è stato ucciso nel bombardamento dell’insediamento di Mikhailovka vicino a Novaya Astrakhan. Anche il tempio stesso ha subito danni significativi. La frontiera è regolarmente bombardata (https://t.me/millnr/8365) dalle APU temporaneamente occupate di Severodonetsk e Lisichansk; Ci sono feroci battaglie per Orekhovo, oggi hanno preso Svetlichnoye e Nizhne.


▫️Sul fronte di Donetsk, nella zona industriale di Avdeevka, i combattimenti di media intensità continuano senza seri progressi. A nord ci sono battaglie vicino a Novoselki-2 e Novobahmutovka. Le truppe del DNR sono riuscite a entrare a Troitskoye – i combattimenti continuano nell’area del villaggio. Finora i tentativi di avanzare a New York da est non hanno avuto successo. Allo stesso tempo, il nemico continua a sparare (https://t.me/voenkorKotenok/35790) sugli insediamenti DNR: Donetsk, Makeyevka, Yasinovataya, Elenovka, ecc.;


▫️Regione di Zaporizhzhya sulla linea Kamenskoye-Orekhov-Gulyaypole senza grandi cambiamenti. C’erano solo battaglie a sud di Orekhov. Ci sono anche battaglie sugli approcci a Gulyaipol. A est di Gulyaipol, continuano i combattimenti per vari insediamenti. Non ci sono progressi significativi. Lo stato maggiore delle forze armate ucraine afferma che le forze armate russe stanno ancora semplicemente sondando la difesa delle forze armate ucraine e accumulando un gruppo di sciopero, anche a spese delle truppe liberate a Mariupol;


▫️Continuano i combattimenti a Mariupol in Azovstal, continua la neutralizzazione dei militanti da parte dell’artiglieria. Il leader di “Azov” ha dichiarato che ieri le truppe della Russia e del DNR hanno fatto irruzione ad “Azovstal”, ci sono pesanti battaglie sanguinolente (https://t.me/mig41/17070), la situazione è critica;


▫️Nelle direzioni Yuzhnobuzhsky e Tauric, le truppe russe stanno combattendo per mantenere i territori occupati e creare le condizioni per intensificare l’offensiva nelle direzioni Kherson-Nikolaev e Kherson-Krivoy Rog. Il capo di Nikolayevshchina Vitaly Kim che ha annunciato oggi la preparazione della regione per le festività natalizie, e già in serata ha accettato colpi di razzi (https://t.me/Soldierline/5476) sul patrimonio non cessa di sorprendere.

Oggi è insolitamente tranquillo nelle nostre zone di confine. Il ponte, danneggiato un paio di giorni fa nella regione di Belgorod, è stato restaurato.
Il classico bombardamento dei civili è continuato: l’APU ha sparato su Donetsk due volte dopo la mezzanotte, sparando un totale di nove proiettili. Ancora oggi tutto il giorno sotto tiro a Yasinovataya. E i nazisti stanno picchiando i quartieri residenziali usando (https://t.me/RtrDonetsk/5436) MLRS BM-21 Grad. A seguito dell’attacco dell’APU al deposito petrolifero di Makeyevka, 4 carri armati da 5.000 tonnellate ciascuno stavano bruciando. (https://t.me/readovkanews/32774)


ЗDall’interessante: secondo le loro stesse fonti, un gruppo di piloti ucraini (https://t.me/readovkaru/448) è attualmente in fase di addestramento presso la base aerea tedesca di Laupheim. I voli di addestramento vengono effettuati ogni giorno, anche al buio. Può sembrare che si tratti degli stessi cadetti della scuola di Kharkov che sono stati mandati in riqualificazione sullF-16 (https://t.me/readovkaru/410), ma non è così.”













DA FONTI UCRAINE:




Analisi “militare” (fine giornata):



Notizie di guerra:

▪️I militari russi hanno sparato sull’infrastruttura ferroviaria del Dnepr. Non ci sono vittime tra i lavoratori delle ferrovie, – ha detto il presidente del consiglio di JSC “Ukrzaliznytsia” Alexander Kamyshin.

▪️Nella regione di Kiev, una foresta sta bruciando nel distretto di Ivankiv e nella zona di Chornobyl, ha detto il sindaco Klitschko. I kiivini sono invitati a chiudere le finestre in caso di fumo e a non essere in strada inutilmente.

▪️Il Regno Unito invierà 570 generatori di energia mobili per aumentare la fornitura di elettricità in Ucraina. I generatori saranno utilizzati per la fornitura di elettricità sostenibile a ospedali, rifugi, stazioni di comunicazione, approvvigionamento idrico, ecc.

▪ La nave russa Matros Pozynych ha caricato 27.000 tonnellate di grano rubato in Ucraina e si è diretta al porto di Alessandria. I diplomatici ucraini hanno impedito ai moscoviti di consegnare il grano in Egitto.

▪️Gli Stati Uniti continuano a fornire obici all’Ucraina, con oltre il 90% della quantità prevista consegnata finora.

▪️Le donne ucraine incinte all’estero potranno aprire un ospedale a distanza. Il governo ha semplificato la procedura per la redazione dei certificati medici di inabilità temporanea al lavoro: dalla 30° settimana di gravidanza le donne hanno diritto ad aprire un ospedale ea percepire adeguate prestazioni sociali. Dettagli: http://surl.li/bxmkw”






2 pensieri su “Ucraina – Giorno 70

  1. Leonardo

    A proposito di censura e del fatto che il mondo liberal in questo preciso periodo storico sia quello più favorevole alla sua applicazione, anche se mascherata da lotta alla disinformazione, ho trovato particolarmente divertente questo sketch del Babylon Bee in occasione dell’acquisto di Twitter da parte di Elon Mask:

    SPOILER:
    In particolare mi fa sbellicare il fatto che quando la ragazza si presenta allo psicologo, fuori di sé, le prime due cause di shock che lo psicologo esplora siano un lutto in famiglia o il fatto che qualcuno possa essere stato responsabile di “misgendering” nei confronti della ragazza 😀

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...